Lonely Planet e Terra Madre insieme nelle guide di viaggio

by • 23 luglio 2009 • ItinerariComments (0)1725

Sono uscite in libreria le prime guide Lonely Planet con un intero capitolo dedicato ai prodotti della terra che si ispirano alla filosofia di Slow Food, ai presìdi del luogo, ai cuochi e ai produttori della comunità di Terra Madre.
Un’ulteriore chiave di lettura dei territori, recita il comunicato di EdT-Lonely Planet italia, da offrire ad un universo di viaggiatori attenti, curiosi e preparati come lo sono i lettori delle guide Lonely Planet.

Nella parte delle guide dedicata a questo settore, sono state inserite delle schede descrittive e i contatti dei Presìdi e delle comunità del cibo, altre all’indicazione degli chef che hanno aderito in questi anni alla rete di Terra madre.

Sono già in libreria da alcuni giorni le guide del Marocco, della Croazia e del Portogallo.
Nella guida del Marocco è stata raccontata la storia dell’olio di Argan, ormai noto presidio Slow Food la cui lavorazione è appannaggio delle donne. Su questo prodotto, oltre alla descrizione delle caratteristiche e della metodologia di trasformazione,  vengono fornite tutte le informazioni utili per incontrare i produttori. Molti altri i prodotti marocchini segnalati, dallo zafferano di Tallouine al cumino, passando per i datteri, la menta e il sale.
Le prossime guide che saranno edite in collaborazione con Terra Madre sono: Francia Meridionale, Francia centrale e settentrionale, Languedoc-Roussillon, Spagna centrale e meridionale, Spagna settentrionale, Cile e Isola di Pasqua.

Pin It

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 

css.php