Showcooking o cooking show: quando la cucina fa spettacolo

by • 25 novembre 2009 • Tendenze culinarieComments (0)31791

showcookNon è un gioco per la Wii, ma uno performance live.  Uno chef cucina dal vivo, davanti a un pubblico, trasferendo ricette, trucchi e curiosità alla platea su piatti che verranno subito dopo assaggiati. Lo show cooking, partito, come ci suggerisce il nome, dalle numerose food tv del mondo anglosassone, è diventato un fenomeno diffuso e molto apprezzato dagli appassionati di cucina (i cosiddetti foodies…questo nome vi dice qualcosa?!?).
La formula è divertente: si mangia e si impara insieme e l’italica serietà a tavola sta iniziando ad aprirsi a questo ludum in varie forme.
Da qualche anno il Gambero Rosso ne ha fatto un format televisivo (vedi le cene che si tengono al Teatro della Cucina della Città del Gusto di Roma): la gente censhowa in una sorta di anfiteatro che al posto delle gradinate ha i tavoli e al posto del palco ha il tavolo da cucina con lo chef (vi si alternano cuochi famosi da tutta Italia) e il conduttore. In provincia di Bergamo, a Chiuduno, “Anteprima, ristorante & show cooking” propone lo spettacolo delle invenzioni gastronomiche dello chef  Daniel Facen.
Gli eventi costruiti su questa traccia ormai sono tanti in tutta Italia, ma chi ha fatto dello showcooking una vera e propria professione è Simone Rugiati, giovane chef  televisivo conosciuto per le sue trasmissioni sul Gambero Rosso Channel e sulla Rai. Rugiati porta in giro le sue cene come in una tournée, divertendo il pubblico con il suo modo informale e “piacione” di cucinare e raccogliendo applausi per la bontà dei menu (concreti e gustosi tra l’altro) e per la facilità con cui fa meritoriamente formazione in materia di alimentazione. A Roma ieri sera lo ha ospitato l’Enoteca de Lo Zio d’America (in via Ugo Ojetti) e il successo della serata (conclusa con obbligati autografi ai fan) fa pensare che non sarà un evento isolato.

Pin It

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 

css.php