Chicchi di caffè

by • 8 febbraio 2010 • ProdottiComments (3)2296

Quando ho iniziato ad approfondire le mie conoscenze sui cibi e le bevande che consumo quotidianamente, mi sono accorta che la materia in cui brillavo di più per ignoranza era senza dubbio il caffè. E a pensare che ne bevo tutti i giorni almeno quattro tazze! Mi sono documentata e, in effetti, l’80% dei consumatori di caffè non ne conosce la vera origine, le caratteristiche della pianta da cui viene prodotto, le differenze tra le miscele e soprattutto è legato nel consumo  a una serie di luoghi comuni che non finiscono più.

Bacche di caffè

Bacche di caffè

Ecco perché ho pensato di buttare giù un piccolo elenco “salva-ignoranza e luogo comune” per evitare che altri un giorno davanti al dottor- Caffè-so-tutto-io di turno si sentano come me: spaesata e incredibilmente buffa!

  • Il Caffè nasce in Etiopia nel XIV sec. e non in Brasile. Ancora oggi in Etiopia (e in Kenia) si produce la migliore qualità di caffè al mondo.
  • Le qualità di caffè attualmente in commercio sono due: Arabica e Robusta. L’Arabica è senza dubbio di qualità superiore rispetto alla Robusta e contiene meno caffeina.
  • La Robusta si coltiva dove non si può coltivare l’Arabica, in quanto molto più resistente a condizioni climatiche sfavorevoli. In molti paesi la coltivazione di Robusta costituisce l’unica fonte di denaro.
  • Le miscele che acquistiamo ogni giorno al supermercato sono dei blend, spesso di robusta e arabica, ideati per incontrare al meglio il gusto del consumatore di quel determinato paese-mercato.
  • La pianta del caffè è molto simile al nostro ciliegio e il chicco del caffè è il seme interno alla ciliegia.
  • Il caffè lungo contiene molta più caffeina rispetto al caffè corto. Quindi quando siete molto stressati chiedete pure un caffè lungo!
  • L’espresso contiene la metà della caffeina rispetto al caffè ottenuto dalla macchina moka. Con la macchina moka, infatti tutta la caffeina contenuta nella polvere si trasferisce nella bevanda.
  • Per assaporare al meglio un buon caffè si consiglia di: evitare lo zucchero e bere un bicchiere d’acqua prima!

Rimane la stessa, solita raccomandazione, quella di non esagerare (anche se gli esperti avrebbero qualcosa da dire anche a questo riguardo)!

Pin It

Related Posts

3 Responses to Chicchi di caffè

  1. admin scrive:

    la cosa che più mi sorprende è sta storia della caffeina…ho sempre pensato che quello della moka fosse più leggero. Non è mai tardi per imparare…

  2. Samuela Emidio scrive:

    anch’io sono sempre stata convinta (fin’ora) del contenuto maggiore della caffeina nel “caffè del bar”.. non si finisce mai d’imparare! da oggi in poi un bel bicchierone d’acqua ed espresso al bar!!!!!

  3. [...] pianta dalle bacche rosse aveva già parlato Sara nel post “Chicchi di caffè’”, raccontandoci tra le varie cose delle principali miscele in commercio (migliore l’arabica, e [...]

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 

css.php