Sulla strada delle olive ascolane…

by • 15 febbraio 2010 • Itinerari, ProdottiComments (6)5049

Questa mini guida è per chi (forse spinto dallo spot di Dustin Hoffman?) sta pensando ad una vacanza nelle Marche. Da brava foodie quello che vi suggerisco è un itinerario gustoso alla scoperta di una delle eccellenze gastronomiche della Regione: l’oliva ascolana. Partendo dall’entroterra piceno fino ad arrivare sulla costa, qualche piccolo consiglio su dove mangiare e comprare le vere olive.

Le prima cosa da sapere…

1. La gentile tenera ascolana è la varietà d’oliva da cui si parte per questa ghiotta preparazione. La particolarità del cultivar sta nella polpa, fragrante e predominante rispetto al nocciolo.
Questa tipologia di oliva nasce solo nelle colline ascolane e teramane (in quantità minore); matura tra settembre e ottobre.

2. La tenera ascolana ha una consistenza così croccante da non poter essere denocciolata automaticamente; questo significa che i volenterosi che vorranno trasformarla dovranno privarla del nocciolo manualmente con il coltello. Perciò la forma irregolare di questa polpettina fritta non è un difetto ma è segno riconoscibile di una preparazione casalinga.

3. Le olive ascolane autentiche sono ripiene di carne (pollo, manzo, maiale), ma la cucina di mare del territorio propone una sfiziosa variante con farcitura di pesce (in genere merluzzo, cernia e scorfano) o di formaggio.

olive ascolane, dove mangniare e comprare

Mangiare

Il Ruspante, Roccafluvione (AP)
Viale della Resistenza, 28
Tel: 0736 365129
In questo paesino dell’entroterra ascolano potrete trovare un po’ di ristoro dalla calura estiva e tanto verde. Il Ristorante Ruspante propone un ottimo fritto all’ascolana. Olive e cremini fatti in casa e dorati alla perfezione. Per chi non lo sapesse i cremini (crema al limone con una doppia dose di farina, impanata e fritta) sono i fedeli compagne delle olive: il loro sapore dolce ne smorza la sapidità. Cinghiale, funghi, salumi e pasta fatta in casa tengono alta la tradizione della cucina marchigiana.


Trattoria Laliva, Ascoli Piceno (AP)

www.trattorialaliva.it
Piazza della Viola, 13
Tel: 0736 259358

Nomen omen, dicevano i latini; la liva è il termine dialettale per indicare l’oliva all’ascolana che in questa trattoria è la star assoluta. La Signora Marinella – proprietaria di questa trattoria in pieno centro storico -  ne prepara anche una versione candita, dolce… da assaggiare!

Osteria 1887, Monteprandone (AP)
www.osteria1887.it
Via Borgo da Mare, 1
Tel 335.6527480 – 0735.62223

Monteprandone è un paesino medievale a pochi chilometri dalla costa, questa posizione le assicura una vista mozzafiato. In pieno centro storico c’è l’Osteria 1887. Tra gli antipasti – sfiziosa specialità della casa -  troverete olive, cremini accompagnati da spicchi di mela fritta come vuole la tradizione.

Ristorante Lelii, San Benedetto del Tronto (AP)
Questo indirizzo è per chi vuole assaggiare le olive di pesce. Al Ristorante Lelii sono fatte a regola d’arte. Qui si mangia pesce fresco, la cucina è genuina come l’accoglienza.

Comprare

Pasta all’uovo Castelli Giovanni, Ascoli Piceno (AP)
Corso Vittorio Emanuele, 41
Tel: 0736 250919

Migliori Gastronomia, Ascoli Piceno (AP)
Piazza Arringo, 2
Tel: 0736 250042

Pasta all’uovo Valeri, Spinetoli (AP)
Via Salaria, 55
Tel: 0736 890393

Olive più, San Benedetto del Tronto (AP)
via Laureati, 2/A

Scarica questa guida: “Sulla strada delle olive ascolane”

Pin It

Related Posts

6 Responses to Sulla strada delle olive ascolane…

  1. [...] le olive all’ascolana? Qui potete assaggiare le migliori e le originali (vi consigliamo di leggere questa breve guida se volete dei consigli su dove mangiarla e comprarle bene). Il Rosso Piceno, la Passerina, il [...]

  2. Matteo scrive:

    Gli gnocchetti dorati ripieni di crema pasticcera che, insieme alle olive ascolane, costituiscono il fritto tipico della cucina di Ascoli e dintorni…
    Dei piatti eccezzionali di cui abbiamo parlato anche noi su: italianguidebook.com
    Ciao

  3. I cremini :) immancabili nel fritto! Complimenti per il vostro blog, molto bello, a presto!

  4. Fazzini Ernesto scrive:

    prova alla “bottega dell’oliva ascolana” via solesta’ di ascoli piceno- le fanno esclusivamente a mano.Una Bontà!!

  5. Grazie mille per il consiglio, non mancherò!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 

css.php