Un vino open source, le nuove leve del marketing

by • 12 aprile 2010 • VinoComments (2)461

vinitaly 2010

L’80% delle persone cerca informazioni sul web prima di acquistare una bottiglia di vino. Il 70% confronta i prezzi dei negozi virtuali e con quelli delle enoteche prima di procedere con l’acquisto. 105 mila conversazioni al giorno parlano di vino.

Questi sono i numeri del Vinitaly in versione web marketing. Un nuovo modo di comunicare, dunque, che non si può ignorare. È per questo che sempre più aziende vinicole dedicano attenzione ai nuovi media e ai social network in particolare.

Noi parliamo, chattiamo, twittiamo facendo loro cattiva o buona pubblicità, comunque gratuita, indipendente e pericolosa. Per questo qualcuno preferisce tirarsi indietro, trincerandosi dietro al fatto che i blog e i socialnetwork non garantiscono una comunicazione “veritiera” per via dell’eccessiva “libertà di parola”, che potrebbe contribuire a diffondere false informazioni.

Evidentemente non conoscono il web 2.0 e la sua logica. Una cosa è sicura: nel 2010  non si può rimanere fuori dalla rete. Così nascono progetti come quello dell’agricoltura on-line o Myfeudo dell’azienda Zonin. Myfeudo è il nuovo vino dell’azienda (presentato al Vinitaly, appunto) creato a patire dall’esperienza di 13 appassionati. Ai fortunati candidati sono stati inviati campioni di alcune uve vinificate singolarmente da miscelare in un blend personale. Il risultato è il primo vino open source, creato dalla condivisione della conoscenza degli utenti.

Restiamo in attesa di nuove idee di marketing!

Pin It

Related Posts

2 Responses to Un vino open source, le nuove leve del marketing

  1. [...] This post was mentioned on Twitter by Smartbrand. Smartbrand said: Un vino open source, le nuove leve del marketing http://bit.ly/bJGUUz [...]

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 

css.php