No Vico, No party

by • 25 maggio 2010 • EventiComments (0)3802

foto tratta da vicoequenseonline.blogspot.com

Anche quest’anno a Vico Equense ci sono davvero tutti, tranne noi che purtroppo da Roma, da questo computer e dalla schiavitù del lavoro proprio non ci possiamo staccare. Così ci aggiriamo malinconiche nel web, rubando a giornalisti, blogger e chef immagini di quel paradiso che è la spiaggia di Vico. Da chi ne scrive in maniera romantica e invitante, veniamo a sapere che anche quest’anno hanno risposto alla chiamata di Gennaro Esposito in tanti, tra giornalisti, blogger, addetti al settore e soprattutto chef. Andrea Berton, Maurizio Di Dio, Vittorio Fusari, Gigi Nastri, Davide Scabin, Pasquale Torrente, Ciccio Sultano e Paolo Parisi, tanto per fare qualche nome.
La festa è iniziata domenica 23 e si concluderà nella giornata di oggi. Nata da un’intuizione di Gennaro Esposito nel 2003, da allora si conferma come uno degli appuntamenti più attesi del mondo della ristorazione italiana. Il tema di quest’anno è “il carretto passava…le cose di sempre” che, oltre ad essere una citazione della nota canzone di Battisti “I Giardini di Marzo”, sta a indicare una riflessione su uno dei fenomeni più diffusi del momento, in Oriente e in Occidente: il ritorno del cibo da strada, quello della tradizione, quello del carretto appunto.

foto tratta dal sito www.insorrento.com

foto tratta dal sito www.insorrento.com

A Vico si mangia e si beve, come ci raccontano amici più fortunati. Per farvi un’idea del “si mangia e si beve” pensate pure a Parisi che prepara sulla spiaggia un asado all’italiana con alcuni tagli di pancia di bovino Angus, Giovanni Mariconda della Taberna Vulgi sporziona una genovese da urlo, e Torrente del Convento di Cetara contribuisce con degli ottimi spaghetti al forno con acciughe.

IMG_0137_1_1

Eccomi insieme al mitico Gennaro Esposito

A Vico si parla, si racconta, si discute, ci si incontra e si fa beneficenza. Quest’anno, infatti, la Festa a Vico scende in campo per sostenere il progetto Syncope Unit dell’Ospedale Santobono di Napoli. Gli inviti per la serata di oggi vengono rilasciati a tutti coloro che sosterranno tale progetto, versando un contributo di  100 euro a persona.

Ultima indiscrezione: questa mattina è prevista per le 11 la conferenza stampa per la presentazione dei “Cavalieri della Cucina Italiana, gli 11 cuochi che condividono principi e progetti sulla cucina italiana. L’undicesimo, il marchigiano Mauro Uliassi, è partito proprio stamane alla volta di Vico, dopo la splendida cena di ieri sera alla Città Del Gusto di Roma.

Pin It

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 

css.php