Identità London 2010

by • 8 giugno 2010 • EventiComments (2)463

www.identitagolose.itA malincuore non ci sono andata, ma è un piacere leggere i resoconti di quello che sta succedendo a Londra. Si chiude oggi Identità London, congresso internazionale di cuochi voluto da Paolo Marchi come manifestazione gemella di Identità Golose. Il tema di quest’anno è quindi lo stesso dell’edizione di Milano di Identità Golose 2010: il lusso della semplicità.
Le danze si sono aperte prima dell’apertura del congresso perchè domenica sera c’è stata una cena in quello che sarà il ristorante dell’hotel Corinthia , che sarà gestito nientepocodimenoche da Massimo Riccioli dello storico ristorante romano La Rosetta, vero e proprio tempio della cucina di mare a Roma e che nel pesce avrà il suo omologo ora anche a Londra.
Sono molte le cose interessantissime avvenute in questi due giorni a Vinopolis: le trovate tutte nelle belle newsletter che la squadra di Identità Golose scrive con costanza. Io sono stata colpita soprattutto dall’alto livello di professionalità e bravura con cui i nostri cuochi (i top chef come Esposito e Bottura, per nominare due sconosciuti) comunicano la nostra cucina all’estero. E sono completamente soli, perchè il nostro paese non li aiuta per niente, mentre le politiche di altri stati spingono molto per diffondere le proprie cucine nazionali.
Concludo con una frase di Gennaro Esposito, letta sulla suddetta newsletter, che mi ha molto colpito (e che mi trova in super accordo):La cucina italiana non deve più essere solo un racconto romantico, le nonne… le mamme… Noi cuochi italiani siamo ormai abbastanza maturi per investigare, studiare in maniera scientifica i caratteri che la distinguono”. Bravo Gennaro.

Pin It

Related Posts

2 Responses to Identità London 2010

  1. Enrico scrive:

    L’ho sempre detto che Gennaro Esposito è un grande!
    Ciao e buon weekend.

    Enrico

  2. Pina_Sozio Pina_Sozio scrive:

    ciao Enrico, buon fine settimana a te. Con i tuoi racconti di Francia mi fai venire una voglia di partire…

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 

css.php