I-pad, wifi, social networking: il ristorante del futuro

by • 3 settembre 2010 • Tendenze culinarieComments (3)1894

Donne che (come me) da Mediaword smarrite il fidanzato tra I-pod e tv full HD, oggi neanche più il ristorante è un posto sicuro!

La notizia l’ho letta sul New York Times: 4food è un fastfood 2.0.  Ogni cliente si connette (gratis) su 4food.com, sceglie gli ingredienti del suo panino potendo valutare una serei di informazioni nutrizionali, lo ordina e lo condivide con gli altri utenti.

La schermata di 4Food per creare il tuo panino

La schermata di 4Food per creare il tuo panino

E qui inzia il gioco. Ogni panino ha un “autore”, che grazie a Facebook, Twitter, Youtube può convincere gli amici ad acquistarlo. Ogni volta che il panino viene ordinato, 4Food riconosce all’“autore”un bonus di 25 cents e, alla fine, si rischia anche di mangiare gratis.

E fin qui tutto bene, siamo in America e l’Italia è ancora lontana. Fino a che non ho letto su La Repubblica questo articolo: Marchesi, il menu servito sull’I-pad.

L'I-pad al Marchesino

L'I-pad al Marchesino

Eh sì, da oggi al Marchesino alla Scala di Milano al posto del menu vi sarà portato un I-pad dal quale potrete scegliere cosa mangiare. Impostate la lingua, le intolleranze e navigate nell’iper menu tra foto e delizie culinarie.  Il concetto mi piace, è giusto… devo solo ricordarmi di andare la Marchesino senza fidanzato!

Pin It

Related Posts

3 Responses to I-pad, wifi, social networking: il ristorante del futuro

  1. [...] più sentito, visto che si abbassa l'età di chi si iscrive ai social net more… I-pad, wifi, social networking: il ristorante del futuro – Foodie (Blog) – foodie.it 09/03/2010 Foodie (Blog)I-pad, wifi, social networking: il ristorante del [...]

  2. Interessante. Mi chiedo però come riescano a gestire la clientela così, e come si comportino con coloro che mal utilizzano, magari danneggiandolo, il dispositivo…

    Saluti

    P.

  3. Sì… credo che qualche problema si possa incontrare, soprattutto all’inizio. Un po’ come le casse automatiche al supermercato :), credo che anche nel caso dell’I-pad ci sarà l’assistenza dei camerieri o almeno per me è stato così. Aspettiamo il punto di vista di un ristoratore, sicuramente ci aiuterà a capire meglio.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 

css.php