Ristoranti d’Italia del Gambero Rosso 2011: in progress

by • 11 ottobre 2010 • EventiComments (0)9664

E’ in corso, alla Città del Gusto di Roma, la presentazione della guida Ristoranti d’Italia 2011 del Gambero Rosso. La sala è gremitissima ed è curioso vedere molti dei nostri migliori cuochi parlottare, scherzare ed applaudire i colleghi.

Shot(381)
Come era stato già annunciato dalle guide di Roma e Milano 2011, tre nuovi ristoranti sono stati premiati con le tre forchette: Il Pagliaccio di Roma (Anthony Genovese è lo chef e Marion Lichtle la pastry chef), le Colline Ciociare di Acuto (chef Salvatore Tassa) e il Trussardi alla Scala di Milano (chef Andrea Berton).

 Andrea Berton, Anthony Genovese e Marion Lichtle sulla sinistra

Andrea Berton, Anthony Genovese e Marion Lichtle sulla sinistra

Ci sono poi dei “ritorni”al vertice della classifica con dei ristoranti dalla storia lunga: il Miramonti l’Altro di Concesio, il Lorenzo di Forte dei Marmi, il St. Hubertus di San Cassiano.
Rimangono saldi in cima alla classifica dei migliori ristoranti d’Italia Heinz Beck, Gennaro Esposito (in ottima forma!) e Gianfranco Vissani con 94 punti. A seguire gli altri mostri sacri del gusto italiano:  Scabin, Iaccarino, Niko Romito, Alajmo, Bottura, ecc.

Shot(382)

Molti degli chef premiati oggi non ci sono perchè sono a New York per il debutto di Identità New York, tra questi Cristina Bowerman del Glass Hostaria di Roma che, però, ha inviato, come suo rappresentante a ricevere il premio innovazione, il figlio Luca (un bambino delizioso…) con tanto di giacca da chef!

P.S. Perdonatemi le foto che fanno veramente schifo, ma ho un banalissimo cellulare…speriamo mi venga in soccorso almeno Sara con il suo iPhone…

Pin It

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 

css.php