“Morsi” golosi: i panini di Tricolore

by • 12 dicembre 2010 • Tendenze culinarieComments (3)2174

L’inaugurazione ci era sfuggita e così ieri in passeggiata al Rione Monti non mi sono fatta scappare un assaggio dei deliziosi panini di Tricolore. Vi avevamo già raccontato dell’ apertura di questo spazio originale e polifunzionale, a metà tra un laboratorio, una scuola di cucina e un locale dove sedersi a mangiare panini gourmet. Ora è finalmente tempo di assaggi.

E’ vero, non tutte le offerte gastronomiche dello storico rione Monti a Roma sono di qualità, anzi. Ma qui si va sul sicuro, sia per il pane che per il companatico. L’idea è di una semplicità estrema, due DICO DUE fette di pane diventano un contenitore che può ospitare qualsiasi cibo vogliate e a me scatena suggestioni e ricordi di infanzia. Pensate a pane e salame o a pane e Nutella o al gusto semplice di una buona rosetta con due belle fette di mortadella ai pistacchi. Ebbene Tricolore ha preso un buon pane, quello di Franco Palermo – fornaio romano di grande qualità e maestro di Gabriele Bonci – e lo ha imbottito con ingredienti buoni e gustosi. Sono preparazioni semplici che lasciano spazio alla qualità del pane e dei prodotti a esso abbinati – qualità che si sente in bocca prima e nello stomaco poi.

I miei assaggi sono stati un panino di segale al burro e acciughe e una pagnottina tonda che come un piccolo scrigno conteneva una zuppa di zucca e cavolo nero. Uno dai sapori essenziali, semplici: acciughe saline smorzate dalla dolcezza del burro  e abbracciate da un bel pane scuro e corposo. La minestra invece un conforto caldo e invernale che si amalgamava con la mollica del pane. In carta ci sono numerose altre proposte come la baguette al culatello, il classico hamburger o ancora il pane di patate al polpo e si può anche passare alla finestrella rossa che si affaccia fuori per un panino take away. I prezzi dei panini vanno dai 5 ai 13 euro. Nel menù trovate davvero tutti gli ingredienti dei panini con la loro provenienza

Poi c’è molto altro. Ieri sera per esempio si svolgeva un corso di cucina balcanica e naturalmente potete venire qui a imparare l’arte della panificazione. C’è una ricercata selezione di oggetti e attrezzature da cucina che potete acquistare. O ancora la possibilità di ordinare panini croissant o kit da colazione. Ma prima di tutto complimenti a Tricolore per la missione compiuta: quella di aver pensato a un’offerta gastronomia veloce e da asporto come il panino creando modalità gustosa e dagli abbinamenti fantasiosi e originali, tutto all’insegna della qualità.

Tricolore

via Urbana 126, Roma
www.tricoloremonti.it


Pin It

Related Posts

3 Responses to “Morsi” golosi: i panini di Tricolore

  1. Enrico scrive:

    Ma i panini ci sono solo a pranzo? una volta ci sono andato nel tardo pomeriggio e non c’era praticamente nulla.
    Ciao

    Enrico

  2. Silvia scrive:

    ciao Enrico,
    la cucina è aperta dalle 12 alle 15,30, quindi per il pranzo. Poi nel pomeriggio e la sera ci sono i corsi e si mangia alla fine della lezione. Quindi per assaggiare i panini gourmet ci vuole una fuga dal lavoro…oppure un sabato come me :-)

  3. @Silvia: grazie per il post! Sto seguendo Tricolore solo in via mediatica: l’altra sera sono passato per la presentazione del libro “Questi pazzi pazzi cuochi” e il corso Finger Food di Bartolomeo Errico ma era saltato :-( Prossimamente farò forse pane e/o pizza di Bonci…

    P.S. Certo che il posto è un po’ angusto, eh?

    @Enrico se vuoi ci diamo appuntamento lì in settimana e ci spariamo un paio di paninetti che sono curioso anch’io di assaggiarli! ;-)

    Ciao
    Maurizio

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 

css.php