Il bello delle zuppe

by • 9 gennaio 2011 • alimentazione, RicetteComments (0)3367

Eccomi di nuovo con una ricetta superinvernale e golosa. Visto che,  dopo i bagordi natalizi, vorrei evitare carne e salumi, mi sono detta: perchè non una zuppa? La preparazione è vivacizzata da broccoletti e cereali (io ho usato farro, ma va benissimo anche l’orzo o il riso integrale) ed è veloce, se ci si organizza bene. Basta riusare la stessa acqua con cui si bagna la zucca e si lessano i broccoletti anche per cuocere i cereali. Al tutto poi si da la pennellata finale con uno dei formaggi più buoni della terra, sua maestà il Castelmagno (oppure con un formaggio stagionato e saporito, se non lo avete in casa).

ZUPPA DI ZUCCA E FARRO CON BROCCOLETTI E CASTELMAGNO
Ingredienti per 2 persone:

- 1 fetta spessa di zucca (circa 400 g)
- 100 g di farro
- un broccoletto siciliano di piccola taglia
- una patata piccola
- tre cucchiai di castelmagno grattugiato
- mezzo porro (o una cipolla piccola)
- olio evo, sale, pepe e un cucchiaino di burro

Prima di tutto mettere sul fuoco una pentola con due litri d’acqua e portarla a bollore. Affettare sottilmente il porro e soffriggerlo dolcemente in un tegame con un cucchiaio di olio extravergine. Tagliare la zucca e la patata a dadini e versarle sul porro, mescolare e insaporire, quindi bagnare con l’acqua calda fino quasi a coprire le verdure e lasciare cuocere a fuoco basso.
Lavare il broccolo e separare tutte le cimette, calarle per qualche minuto nella restante acqua bollente, quindi scolarle con una schiumarola e tenerle da parte (a me piacciono croccanti). Nell’acqua, in cui si è cotto il broccolo, versare il farro e una manciata di sale grosso e lasciar cuocere (solitamente questo tipo di cereale vuole  almeno una ventina di minuti di cottura).
Intanto, se la zucca è già ammorbidita, prendere un mixer a immersione e frullare bene tutto il composto, deve essere liscio e fluido. Rimettere il tegame sulla fiamma e regolare di sale (senza esagerare, visto che dopo sarà aggiunto il castelmagno). Lasciar cuocre altri 5 minuti.
Saltare i broccoletti sbollentati in una padella antiaderente con un ricciolo di burro, un pizzico di fior di sale, pepe nero e una spolverata di Castelmagno (attenzione a non farli bruciare!).
Scolare i cereali con una schiumarola direttamente nella zucca (aggiungere un mestolo d’acqua se troppo asciutta). Mescolare e insaporire con due  cucchiai di Castelmagno grattugiato, amalgamando bene. Versare nei piatti, aggiungere un pizzico di pepe, le cimette di broccoletti saltate e spolverare con il restante Castelmagno.

Pin It

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 

css.php