Pesto Day: parte la ola globale

by • 17 gennaio 2011 • cibo e culturaComments (1)2043

Il Gruppo Virtuale Cuochi Italiani ogni anno dedica una giornata ad una ricetta italiana. Siamo alla quarta edizione e oggi migliaia di cuochi sparsi per il mondo prepareranno il vero Pesto alla Genovese.

Vi ricordate le precedenti edizioni dedicate a pasta alla Carbonara, risotto alla milanese e tagliatelle al ragù bolognese? Questi piatti, icone della cucina italiana, sono spesso quelli più a rischio taroccamenti e contraffazioni e quindi quelli da proteggere. Come si fa? Insegnando, divulgando, comunicando, la preparazione corretta.

Quest’anno il GVCI, con sassociati in oltre 50 peasi sparsi nel mondo, ha scelto il pesto. Una preparazione semplice, ma che si basa sull’alta qualità degli ingredienti legata in modo indissolubile ai prodotti del territorio di provenienza: la Liguria. E oltre agli ingredienti ci sono accorgimenti fondamentali al successo della ricetta. Come l’uso del mortaio di marmo e del pestello di legno ad esempio. Il basilico infatti a contatto col frullatore perde i suoi aromi e col calore tende ad ossidarsi. La ricetta tradizionale prevede 50 g di basilico di Prà DOP dalle foglioline piccole e rotonde, 2 spicchi d’aglio di Vassalico (comune della provincia Imperia), 1 cucchiaio di pinoli, mezzo bicchiere d’olio extravergine d’oliva Riviera Ligure DOP, 6 cucchiai di parmigiano e 2 di pecorino, 1 pizzico di sale grosso, Nell’acqua della pasta poi si cuociono fagiolini e patate a cubetti da aggiungere a trofie o trenette.

Quest’anno l’edizione dell’International Day of Italian Cuisines è partita a New York il 12 e 13 gennaio. Mentre oggi sarà Massimiliano Alajmo chef  del Ristorante Le Calandre di Rubano (PD) a capeggiare l’anteprima riservata alla stampa e a cucinare per il Gala Dinner per l’assegnazione degli Italian Worldwide Awards 2011, oscar dell’enogastronomia italiana nel mondo. Il premio non riguarda solo gli chef, ma va anche a scrittori, giornalisti, uomini d’affari, persone che si sono impegnate per proteggere e divulgare la cultura gastronomica italiana al di fuori dall’Italia.

Pin It

Related Posts

One Response to Pesto Day: parte la ola globale

  1. [...] ItaliaE' la giornata del pesto, ma per Coldiretti il 90% è taroccoBlitz quotidianoFoodie -La Repubblica -La Stampa (Blog)tutte le notizie (24) » No tag for this [...]

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 

css.php