Alessandro Gavagna porta i sapori del Friuli ad ALMA

by • 2 luglio 2011 • Eventi, Tendenze culinarieComments (0)2706

Qualche giorno fa ad ALMA, la Scuola Internazionale di Cucina Italiana, ho conosciuto la cucina friulana di Alessandro Gavagna, chef della trattoria “Al cacciatore” de  La Subida, nel Collio friulano. La Subida è una casa accogliente, gestita dalla famiglia Sirk: una dozzina di appartamentini di legno immersi nel verde di Cormons, una piscina, un maneggio, le bicilette e la trattoria dove gustare i piatti di casa e anche i grandi vini di questa terra.

Grazie alla bravura di Alessandro Gavagna i profumi di questa “casa” accogliente, i sapori rustici del bosco, di legna e fuoco, di selvaggina e polenta scura, di verdure fresche e piante aromatiche, sono arrivati intatti alla reggia di Colorno, nei piatti di questa cena didattica a cui mi trovo a partecipare. Alessandro Gavagna infatti è qui in qualità di docente, per insegnare la cucina friulana ad un gruppo di studenti della CESSA Universidad (Messico), aspiranti cuochi e futuri ambasciatori della nostra cucina. Ha passato la giornata lavorando insieme a loro, che sono diventati la sua brigata nella preparazione della cena di questa sera.

Il menu è un bel racconto di questa splendida zona di confine che è il Friuli, a cavallo tra collina e montagna, italiano ma mitteleuropeo, vicino di casa di Austria e Slovenia, un tempo unito ad esse in un unico glorioso impero austroungarico e di cui conserva alcune influenze.

I sapori di questa cucina sono netti, schietti e rustici ma nascondono una loro essenziale eleganza. Alessandro Gavagna, li interpreta con ragione e sentimento, in questi piatti tratti dal menu tutto stagionale della Subida che ci sussurrano di visitare al più presto questa splendida terra.

La Subida:
Via Subida, 52
34071 Cormons (GO)
tel 0481 60531
fax 0481 61616

Trattoria “AL CACCIATORE”
Riposa il martedì e il mercoledì
Lunedì, giovedì e venerdì aperto solo la sera
tel 0481 60531 – 62388
fax 0481 61616
e-mail: info@lasubida.it

Pin It

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 

css.php