Don Miguel: la rivoluzione della pizza leggera

by • 16 ottobre 2012 • ProdottiComments (3)4382

Nel mio lavoro ho la fortuna di poter ancora incontrare persone entusiaste per quello che fanno. Gente che dedica la propria vita a studiare, perfezionare e promuovere il proprio prodotto con la stessa umiltà e passione del primo giorno.

Miguel Lecce è sicuramente una di queste persone e la pizza è il suo prodotto. La sua storia da pizzaiolo inizia nel suo paese natale, l’Argentina, quando sin da bambino aiutava la mamma a preparare gli impasti per pani e pizze nell’azienda di famiglia.

pizzeria don miguel teramo

una vista del bancone

Arriva in Italia,  in Sicilia precisamente, nel 1988, due anni di chimica alimentare e un lavoro come pizzaiolo. Poi un giorno una proposta di un cliente che lo voleva come pizzaiolo per avviare una pizzeria ad Alba Adriatica in provincia di Teramo. E qui inizia l’avventura di Miguel, anzi di Don Miguel, così come si sono sempre chiamate le sue pizzerie.

Il suo lavoro è instancabilmente concentrato sulla ricerca di un impasto sempre più leggero e digeribile. Il risultato è stato un nuovo modo di preparare la pizza al testo, tanto da essere stato etichettato dalla critica come “La rivoluzione della pizza del centro-sud”. “L’impasto è quello che conta, è la cosa più importante” – mi spiega sorridente e professionale Miguel – “una volta che hai una buona base poi sopra puoi sbizzarrirti come vuoi e la pizza è sempre buona”.

impasto della pizza di don miguel

l’impasto della pizza di Miguel

Oggi Miguel, nel suo locale al centro di Teramo, prepara pizza alla pala “perché ne migliora la complessità del sapore e ne aumenta le leggerezza”, mi spiega al telefono.  In media 80 ore di lievitazione a temperatura controllata assicurano la maturità perfetta agli impasti di Miguel.

Il risultato è una pizza dorata, croccante e leggera farcita da ingredienti sempre freschi e di qualità. E siccome io sono come San Tommaso, Miguel mi ha spalancato le porte del suo laboratorio dove ho conosciuto un team di lavoro affiatato e sorridente, ho visto verdure fresche lessate al momento per la pizza broccoli  e salsiccia, patate lavorate a mano per la patate e mozzarella, mozzarella di Bufala Dop e fiordilatte fresca, lieviti selezionati e farine marchigiane prodotte solo con grani italiani.

laura foodie e miguel lecce

Io e Don Miguel

Io ho assaggiato un po’ di tutto, perché la generosità di Miguel è pari solo al mio appetito… dalla classica margherita, alla porcini e bufala, alla bianca con prosciutto, formaggio fresco e rucola, alla melanzane, peperoncino e mozzarella… qui come scegliete scegliete bene.

La formula è quella della pizzeria al taglio con tavoli per la consumazione sul posto, se vi trovate da queste parti non perdetevi questo indirizzo.

Pizzeria Don Miguel

Piazza Garibaldi N. 2 – 64100 Teramo (TE)

Pin It

Related Posts

3 Responses to Don Miguel: la rivoluzione della pizza leggera

  1. Da anni la considero la migliore pizzeria al taglio della provincia di Teramo.

  2. Nella zona credo sia davvero la migliore. Nel post non ho scritto dei fritti… asciutti e buoni anche quelli :)

  3. michela scrive:

    MMMhhhh che buona…mi è venuta voglia di pizza!
    Andrò presto a trovare Don Miguel :))!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 

css.php