Che belle le novità: ecco Oscar

by • 3 dicembre 2012 • RistorantiComments (6)4653

Quella di cui parliamo è un’apertura che ci sta molto a cuore. Al di là delle mode chiacchieratissime delle ultime settimane, nella zona Prati-Trionfale si sta veramente muovendo qualcosa, e meno male, dato che, a parte poche sicurezze come Settembrini e Pizzarium, il panorama della ristorazione del quartiere era fatto di trattorie-romanesche-tantoperdì-frequentate-dai-vip-che-ruotano-intorno-alla-Rai. Così sappiamo che ha aperto Romeo, che ha aperto il nuovo panificio di Bonci, ma nessuno vi aveva ancora raccontato di Oscar. Perchè? Perchè è un ristorante che è nato da poco, ma che non ha amici webgastrocomici che hanno assaggiato-fotografato in anteprima tutto quello che voi umani non potrete assaggiare mai; perchè è un ristorante che ha avviato bene la sua cucina, prima di aprire una pagina fan su feisbuk; perchè si sta facendo conoscere pian piano in zona, prima di organizzare le sue pubbliche relazioni. E allora noi di Foodie che ne sappiamo di Oscar, direte voi? Qui viene il bello, perchè in cucina c’è un cuoco molto bravo e a noi molto caro: Antonio Bonamini, che, oltre a essere il papà di Sara, è una garanzia di una cena goduriosa.

Antonio Bonamini e il suo staff nella cucina di Oscar

Io da Oscar ci sono stata e ci tornerò. Intanto vi dico che è un locale ipermoderno e lineare, con tanto di bancone e barman e una bella cucina a vista. Aperto a pranzo (con interessante offerta di zuppe e piatti unici che fa il pienone) e a cena, ma anche per un buon aperitivo, il suo menu incontra il mio gusto perchè è asciutto e fatto di pochi piatti (4 o 5 per portata), che si prestano a un’intelligente rotazione di stagione e di mercato. E, cosa importante, in carta Antonio, che è un uomo di sostanza, ha voluto indicare i suoi fornitori, quelli che fanno sì che si parli di una cucina di qualità: la gastronomia La Tradizione, la pescheria Meglio Fresco, la macelleria Il Piacere delle Carne e altri indirizzi di livello di questa parte della città. Io e i miei compagni di tavola da Oscar abbiamo assaggiato, tra le altre cose, la tartare di manzo, gli spaghetti con vongole e peperoni, la carbonara, gli scialatielli con le cozze, i cantuccini con lo zabaione. Tutto delizioso ed equilibrato e servito nei tempi giusti, cosa non scontata in un ristorante aperto da poche settimane e ancora in rodaggio. Il prezzo medio è sui 10 euro per gli antipasti, 12 per i primi, 15 per i secondi e 5 per i dolci.
Se ci capitate, fatemi sapere cosa ne pensate, intanto beccatevi un po’ di immagini (grazie a Marco Maglio per la galleria fotografica).

OSCAR
via Gualtiero Serafino 16, Roma
tel. 06.39732133
www.oscarchef.com

aperitivo: patate novelle al cartoccio con burro e salmone marinato in casa e minihamburger di ricciola e ‘nduja

tartare di manzo

insalata di gamberi, sedano e primo sale

spaghettoni di Gragnano al doppio pomodoro con crema di burrata

scialatielli con pomodorini al forno, cozze e pecorino

carbonara

tasca di vitello ripiena di porcini con rosti di patate e spinaci

cheesecake con frutti di bosco

cantuccini alla birra scura con crema al mascarpone

Pin It

Related Posts

6 Responses to Che belle le novità: ecco Oscar

  1. Enrico scrive:

    Se c’è il papaà di Sara, è da non perdere ancor di più!
    Bacioni a tutte.

    Enrico

  2. Pina_Sozio Pina_Sozio scrive:

    ciao Enrico! se ti capita di andarci poi dicci che ne pensi…baci

  3. Enrico e Pina! L’ho scoperto pochi giorni fa parlando con Sara!!!

  4. Pina_Sozio Pina_Sozio scrive:

    ciao Daniela…scusa il ritardo con cui abbiamo moderato il tuo commento, siamo sommerse dallo spam!
    Facci sapere se ci vai :)

  5. veramente interessante!
    i piatti dello chef non smentiscono la qualità di questa nuova realtà romana!
    tartare di carne superba, le verdure scrocchiavano in bocca!
    Risotto al castelmagno veramente saporito ed equilibrato a perfezione con la riduzione di pere al vino rosso!
    Assolutamente da provare!
    Buona vita a Oscar Chef

  6. fabio scrive:

    Oscar e’ sicuramente da provare. Ottima cucina accompagnata da una cantina di livello il tutto abbinato ad un ambiente raffinato ed esclusivo. L’ho consigliato a tutti i miei amici.
    A presto. Un saluto particolare ad Antonio ed al magico chef.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 

css.php