Le contagiose ricette immorali

by • 14 febbraio 2013 • cibo e cultura, RicetteComments (1)2958

In un giorno come questo, non lasciatevi tentare da beceri pacchi di cioccolatini dell’amore a forma di cuore, piuttosto regalate alle persone che amate, alle madri, agli amici, agli zii uno dei libri più belli in materia di eros e gastronomia: “Ricette immorali” di Manuel Vázquez Montalbán. “Ognuna di queste ricette è una scommessa su un’altra morale possibile, su una morale edonista, alla portata di coloro che credono in una felicità immediata, basata sull’uso e persino sull’abuso di saggezze innocenti: saper cucinare, saper mangiare, cercare di imparare ad amare”, scriveva l’inventore di Pepe Carvalho.
Per augurarvi un buon San Valentino, eccovi una ricetta immorale.

PANE E POMODORO
(tratto da “Recetas Inmorales”, 1988)

Fette di pane casereccio, con mollica, del giorno prima. Pomodori maturi tagliati a metà e sfregati sul pane dove lasciano i semi, l’acquetta e la polpa strappata alla pelle dalla ruvidità del pane. Sale ben distribuito: deve essere umido. Un filo d’olio. Prendere ogni fetta di pane con le dita dalla parte della crosta, stringerla e lasciarla poi andare in modo che l’olio si sparga liberamente.

E’ indispensabile che tutti gli esseri e tutti i popoli saggi della terra capiscano che pane e pomodoro è un paesaggio fondamentale dell’alimentazione umana. Piatto peccaminoso per eccellenza perchè comprende e semplifica il peccato rendendolo accessibile a chiunque. Piatto peccaminoso in quanto può significare un’alternativa a tutto ciò che è trascendente, se diventa cultura della negazione. Non fate la guerra ma pane e pomodoro. Non votate per la destra ma mangiate pane e pomodoro. No alla NATO si al pane e pomodoro. Ovunque e sempre. Pane. Pomodoro. Olio. Sale.
E dopo l’amore, pane e pomodoro e un po’ di salame.

MANUEL VÁZQUEZ MONTALBÁN
RICETTE IMMORALI
Universale Economica Feltrinelli
7 euro


Pin It

Related Posts

One Response to Le contagiose ricette immorali

  1. Wow Pina!!! Mi hai fatto proprio felice :) :)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 

css.php