Pizza e territorio: la serata di Don Franchino

by • 13 febbraio 2013 • Eventi, RistorantiComments (0)14550

In quest’anno si è parlato molto di pizza, di come rappresenti la cucina italiana nel mondo e di quanto si dovrebbe lavorare per valorizzarla al meglio. Molti grandi pizzaioli hanno raccolto la sfida; tra di loro c’è sicuramente Franco Cardelli (Pizzeria Don Franchino, Castellalto, Te) che ha organizzato una serata speciale per eleggere la migliore pizza del suo menu.

L’idea alla base di “Best Pizza 2013” – questo il nome ufficiale dell’evento – è quella di iniziare a raccontare il lavoro che c’è dietro una buona pizza.

Tecnica, tradizione e territorio si incontrano nelle pizze di Don Franchino:

  • impasto con lievito madre per assicurare una complessità aromatica migliore alla pasta;
  • lievitazione lenta di 4 giorni in cella frigorifera, a temperatura controllata, per una maggiore digeribilità;
  • cottura al forno a legna rotante (assicura una cottura uniforme alle pizze ed evita le bruciature eccessive, poco salutari);
  • condimenti che strizzano l’occhio alla migliore tradizione gastronomica abruzzese;
  • un abbinamento ardito con i vigorosi vini della Cantina biodinamica Stefania Pepe (Torano Nuovo, Te).
don franchino al lavoro nella sua pizzeria

Franco Cardelli a lavoro

Dodici pizze assaggiate, e votate, e dieci vini in abbinamento, questo il programma della serata. Tra le mie preferite la Cachi (cachi, nocciole, rucola e gorgonzola), l’Amandula (crema di zucca, mandorle tostate, pancetta dolce e parmigiano) e una sorprendente Civettuola, con friarelli in padella e liquirizia di Atri dosata alla perfezione sulla bufala succosa.

Non amo le pizze dolci, ma la Pastorale vale la pena di essere assaggiata: mele aromatizzate all’Anisetta Meletti, ricotta fresca, cannella e un’emulsione di tabacco puro per una delicatezza sorprendente.

Volete sapere qual è stata scelta come migliore pizza 2013? La Stella Alpina con salsa d’ortica, pomodoro, ventricina ed erbe aromatiche, una reinterpretazione abruzzese dell’intramontabile marinara: ventricina e pomodoro assicurano la sapidità, gli aromi naturali rinfrescano il tutto.

Pizza stella alpina don franchino

La Stella Alpina, Best Pizza 2013

“La pizza è del popolo e deve rimanere del popolo” - ha detto dice Franco Pepe in questi giorni sul palco di Identità Golose a Milano – e la pizzeria Don Franchino è un esempio di come si possano coniugare qualità e numeri senza perdere di vista che una pizza deve essere alla portata di tutti.

Pizzeria Don Franchino

Via Bologna, 14  64020 Castellalto Teramo

tel: 0861570596

Pin It

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 

css.php