Leuven, viaggio nel cuore del Belgio

by • 2 settembre 2013 • Birra, ItinerariComments (0)2668

Il Belgio lo conoscete tutti. Facile capitare a Bruxelles per vacanza, lavoro o studio. Ma chi di voi vuole comprendere la storia, i ritmi, il folcrore di questa nazione non può perdere una città come Lovanio. Leuven è la capitale del Brabante Fiammingo (Fiandre), geograficamente, e non solo, il centro del Belgio. Trenta minuti di auto dalla capitale o un’oretta di treno e siete arrivati.

vistare leuven, belgio

Il Palazzo del Municipio

Città universitaria, residenziale, moderna e storica al tempo stesso, Leuven è una cittadina a misura d’uomo, da girare in bici (si affittano in centro, alla Fietspunt Leuven Station) o a piedi in un paio di giorni. Io ci sono stata la scorsa primavera, in occasione dello Zytos Festival, il più grande beer festival del Belgio, che si svolge ogni anno l’ultimo week end di Aprile. Sì, perché qui la birra è una questione di cultura e nel Medioevo… anche di sopravvivenza. La leggenda vuole che la fortuna della birra belga sia stata l’insalubrità dell’acqua causata delle pestilenze. Questo indusse monaci e cittadini a pensare che la birra, ottenuta da acqua bollita, fosse una bevanda sicura, nonché un alimento completo per via della presenza di zuccheri e carboidrati.

La posizione geografica centrale di Leuven l’ha portata a essere un crocevia importante per il commercio di birra, oltre che un ottimo punto di partenza per partire alla scoperta delle birre d’Abbazia e delle Lambic. In qualsiasi pub o ristorante, potrete trovare una selezione completa di birre nazionali, in bottiglia o alla spina, a prezzi davvero bassissimo. Certamente non mancano i pub Stella Artois, che proprio a Leuven ha avviato la sua produzione nel 1708 (è possibile prenotare la visita al birrificio da questo sito: http://breweryvisits.be/; costo 8,5€ dal giovedì al sabato).

Fonske, Loviano, Belgio

La Fontana della Sapienza

“La fontana della Sapienza” (Fonske) la dice lunga su cosa significhi studiare qui: un ragazzo con un libro in mano versa sopra la sua testa un bicchiere di birra che scorre rigogliosa (con tanto di schiuma) lungo il suo corpo. Scherzi a parte, l’Università di Leuven è la più antica università cattolica del mondo e ospita circa 38 mila studenti di tutte le nazionalità. Per questo vi consiglio una vista al bel palazzo delle Biblioteca con la sua piazza ampia e ordinata.

Leuven cosa vedere

Palazzo e piazza della bibliotecan universitaria di Leuven

Uno sguardo al cielo e vedrete le sommità delle torri gotiche del Municipio. Avvicinatevi e rimarrete stupiti dalla maestosità della facciata gotica, decorata con ben 236 statue, tra cui spicca quella di Napoleone. Giratevi e avrete di fronte la chiesta di San Pietro con la sua torre campanaria, patrimonio dell’Unesco. Questo è il cuore della ciità: Grote Market.

mercato oude market leuven belgio

Una delle tante bancarelle del mercato del sabato mattina

Il sabato, a partire da qui, c’è un bel mercato che si estende per tutte le vie del centro fino a portarvi a Oude Market, il bar più lungo d’Europa. In verità si tratta di un’unica piazza con oltre 42 pub uno di fianco all’altro. Dunque non resta che prendere una sedia e accomodarvi.

mercato di leuven

Assaggi di pani

Non posso chiudere il post senza due consigli su dove mangiare:

  • Nostra Domus – è l’unico birrificio ancora presente nelle mura della città. Allo stabilimento è annesso un pub, accogliente e rumoroso, dove potrete degustare le loro birre accompagnandole con ottimi stufati, zuppe e tranci di salmone. (Tiensestraat 8, 3000 Leuven, +32 16 20 14 49)
  • Zarza Restaursant – se cercate un ristorante elegante dove assaggiare una cucina belga creativa, questo è il posto che fa per voi. I prezzi sono più alti, ma la qualità della cucina, del servizio e dell’ambiente li giustifica pienamente. (Bondgenotenlaan 923000 Leuven - Tel +32 16 205 005 - http://www.zarza.be)
dove mangiare Loviano, belgio

Zarza Restaurante e me :)

Pin It

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 

css.php