Se lo stellato finisce in un cocktail

by • 7 febbraio 2015 • mixology, news, Tendenze culinarieComments (0)3165

Di cucina liquida abbiamo già discusso su queste pagine qualche settimana fa, ma, dato che di tendenza si tratta, avremo molti esempi più o meno validi da fare.  Nel settore, una delle novità più interessanti arriva da Madrid: artefice di un locale in questo momento sulla cresta dell’onda è Carlos Moreno, uno dei migliori bartender spagnoli, una vera celebrità in città. Porta la sua firma il Charly’s, cocktail bar al piano superiore del ristorante La Moraga. Un luogo ospitale in cui la mixology è al centro insieme alla socialità, fattore importantissimo per Moreno (e per molti altri suoi colleghi). Il “divertimento del cliente”, come mission, porta a innovare, prendere in giro i canoni dei puristi, senza prendersi troppo sul serio. Per questo la forza di Moreno sono diventati i cocktail creativi, che omaggiano i clienti, gli amici e le tendenze. Come ad esempio sintetizzare un cuoco e un ristorante in un drink. Si può? Moreno l’ha fatto, creando il DiverXo liquido: omaggio a David Muñoz, vera star della cucina madrilena, suo amico da anni e da poco anche compagno d’affari. E’ infatti Moreno che cura il cocktail pairing con la cucina del nuovo StreetXo, il secondo locale di Muñoz da gennaio sbarcato al settimo piano del Corte Inglés di calle Serrano (i due hanno dedicato all’accordo tra cucina e miscelazione una sessione del congresso Madrid Fusión 2015).

moreno
Tornando al DiverXo Liquido, il drink è composto da vodka, sciroppo di zenzero, agrumi, aceto, cocco, lime disidratato, in una sequenza di consistenze che rende ogni sorso diverso dall’altro. La carta avanguardista del Charly’s, però, non si ferma qui, altri omaggi, come quello allo chef andaluso Ángel León, sono a portata di barra.

Charly’s Bar
Calle Concejal Julio Gómez, 19
Madrid
tel. 914 03 99 97
chiuso domenica

StreetXo
Calle Serrano, 52 c/o El Corte Inglés
Madrid
tel. 914 32 54 90
sempre aperto

Pin It

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 

css.php